News

50255650_475558159639955_7090268244304461824_n(MIANEWS) Milano, 04 MAR – Prosegue a Milano, in vista delle amministrative 2021, il “percorso per il rinnovamento e l’ampliamento dell’area liberale e popolare“.

Piattaforma Milano, il coordinamento cittadino delle forze liberali e popolari, lanciata nel dicembre scorso in una conferenza stampa con Stefano Parisi, Mariastella Gelmini, Fabrizio De Pasquale, Manfredi Palmeri e Matteo Forte, dopo il tagliando di metà mandato alla giunta Sala del 19 gennaio, “segna un altro traguardo importante: sono state presentate infatti – spiega una nota – le liste coi candidati alle elezioni che decideranno chi guiderà il coordinamento. Queste, con voto elettronico, rappresentano per il centrodestra un modello nuovo di partecipazione dal basso alla scelta del portavoce e dei programmi.

La campagna elettorale parte ora e si vota con modalità on line dal 29 al 31 marzo oppure al seggio nella sola giornata del 31 marzo. Le liste presentate sono cinque, espressione anche dei comitati e delle associazioni cittadine nell’ottica di coinvolgere la società civile. I candidati a portavoce a cui fanno riferimento le cinque formazioni elettorali sono: Claudio Santarelli (legale ed ex consigliere comunale con la lista Moratti), Matteo Forte (consigliere comunale di Milano Popolare), Carmelo Ferraro (avvocato e dirigente pubblico), Carlo Marnini (Partito Liberale Italiano città di Milano) e Marco Poloni (Grande Nord). In tutto 60 candidati, che hanno raccolto 50 firme per ciascuna lista, per un totale di 250 sottoscrittori. Si terrà nei prossimi giorni una conferenza stampa di presentazione dei candidati e delle loro proposte programmatiche”. 

Matteo Forte

Comments are closed.