News

c_2_fotogallery_3002660_2_image(OMNIMILANO) Milano, 05 SET – “Oggi riprendono gli asili ed è caos totale. Il Comune non è più in grado di gestire un servizio. Se ne prenda atto e si liberalizzi il sistema”. Così il consigliere comunale d’opposizione e capogruppo di Milano Popolare, Matteo Forte. “Giungono segnalazioni da parte di genitori e famiglie che dicono allarmati di pagare per un vero e proprio disservizio – prosegue Forte – In alcuni casi, nella stessa giornata di oggi, i genitori hanno addirittura riportato i figli a casa per mancanza di condizioni adeguate: non c’è il personale necessario, non esiste un rapporto ragionevole tra numero di minori da seguire ed educatrici, le titolari del posto spesso non tornano a occuparlo dopo la sospensione (per maternità o per aspettativa) e così si susseguono durante il corso dell’anno più supplenti, la continuità educativa e didattica non è garantita.

La pubblica amministrazione – continua il consigliere – non è più in grado di erogare direttamente un servizio come un tempo, sia per la carenza di risorse che per le conseguenti regole stringenti sull’assunzione di nuovo personale. Invece di continuare ad aumentare tasse e gabelle per un servizio sempre più inadeguato, come i 52 euro di pre-iscrizione alla materna introdotti quest’anno proprio dalla giunta Sala, si liberalizzi il sistema, garantendo la libertà di scelta educativa alle famiglie e aprendosi in modo serio alla pluralità di soggetti erogatori”.

Matteo Forte

Comments are closed.