News

Matteo Forte Pime 2021-1362Milano, 12 lug – (Nova) – “Sulla mobilità è vero quello che dice Sala, anche solo per la percentuale di risorse dedicate e che ricadono sulla nostra città, ma occorre prestare più attenzione alla crescita, che non è automaticamente assicurata”. Questo è quanto dichiara il consigliere Matteo Forte, capogruppo di Milano popolare in consiglio comunale.

“Se la creazione di nuove infrastrutture, o l’ampliamento e rafforzamento del trasporto locale con la metrotramvia 7 e l’acquisto di 374 nuovi mezzi tra cui filobus, tram e bus elettrici, rappresenta una crescita potenziale di medio termine, non si può trascurare l’aumento dei costi di gestione che dovrà vedere Atm. E in prospettiva su questo argomento bisognerà fare una riflessione, visto che i biglietti sono già aumentati per l’utenza e i relativi trasferimenti sono ormai quello che sono”. “Inoltre – aggiunge -, per quanto riguarda il 15 per cento delle risorse del Pnrr milanese per la mobilità e destinate alla sistemazione degli spazi pubblici con interventi nelle strade e piazze interessate dalla M4 o all’ampliamento della ciclabilità, non si può dire certo che garantiranno un potenziale di crescita“. “In questo caso infatti, l’impressione è quella di un grande intervento di manutenzione straordinaria, con il mero sfruttamento da parte del Comune di risorse in sostituzione della propria spesa per investimenti” conclude Forte.

Matteo Forte

Comments are closed.