CATEGORIE NEWS

Le proposte di MP su San Siro: vendita per riqualificare il quartiere

deby-inter-milan-10-nov(ANSA) – MILANO, 11 OTT – La vendita di San Siro, attraverso un bando di gara, e la concessione dei diritti di superficie dell’area limitrofa per 99 anni, con l’obiettivo di riqualificare le case popolari della zona che ospita lo stadio. È la proposta di Matteo Forte, consigliere comunale di Milano Popolare, per l’area dello stadio di San Siro.

Unico vincolo all’acquisto, come ha spiegato il consigliere nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Marino, sarà quella della “riqualificazione e rivitalizzazione dell’intero tessuto urbano circostante”. Inoltre gli oneri di urbanizzazione dell’operazione, insieme ai ricavi della vendita dello stadio, dovranno essere destinati alla riqualificazione delle case popolari del quartiere di San Siro. Matteo Forte presenterà questa proposta in Consiglio comunale, attraverso una mozione o un ordine del giorno, “e potranno aderire opposizione e maggioranza se vorranno, quando si discuterà del futuro dell’area – ha spiegato -. Il compito dell’aula non è quello di dire se San Siro andrà abbattuto o no ma di rilanciare l’area con una visione ampia”. Cosa fare dello stadio quindi secondo Milano Popolare non lo dovrà decidere l’aula di Palazzo Marino ma “un libero concorso di progetti e idee. I consiglieri – ha concluso – devono guardare all’interesse generale in cui rientra anche la riqualificazione di un pezzo di città. Inoltre interesse del Comune è anche che i grandi club non abbandonino Milano“.

Condividi articolo:

Potrebbe interessarti anche: