CATEGORIE NEWS

Scali ferroviari: buona la prima

Foto da blog.urbanfile.org(OMNIMILANO) Milano, 21 OTT – “In attesa di vedere il testo definitivo che approderà in aula, sugli Scali ferroviari abbiamo ottenuto l’apertura ai cittadini del processo decisionale”. Così il consigliere comunale e capogruppo di Milano Popolare, Matteo Forte, in una nota, a seguito dell’incontro in cui si è illustrata la bozza di delibera di indirizzo.

“Abbiamo chiesto ed ottenuto che nella definizione di funzioni e vocazione delle singole aree – prosegue – sia attivato un processo innovativo come il dibattito pubblico, che per noi non può limitarsi ad un tour dell’assessore nelle zone, come accaduto in passato, ma vuol dire una call pubblica che chiami a raccolta Municipi, associazioni di categoria e comitati di quartiere e abbia tempi certi sul confronto. E in attesa di una norma nazionale che preveda che l’esito del dibattito pubblico sia accolto nella progettazione finale, le linee di indirizzo prevederanno un costante monitoraggio in itinere da parte del Consiglio comunale, così da garantire il processo decisionale partecipato.

Oltre a questo punto qualificante sul percorso che porterà ad un nuovo Accordo di programma – spiega ancora Forte – abbiamo ottenuto l’indicazione di due importanti obiettivi, presenti anche nel programma di Stefano Parisi: la realizzazione del parco orbitale e la Circle line, da intendersi come infrastruttura complementare a metropolitana e passante ferroviario e che trasforma l’attuale struttura radiale del sistema di trasporto cittadino in una rete”.

Conclude il consigliere d’opposizione: “È chiaro che tutto ciò non impegna a votare qualunque Accordo di programma in futuro, perché molto dipenderà dal rispetto del merito e del metodo su cui per ora stiamo concordando”.

Condividi articolo:

Potrebbe interessarti anche: