CATEGORIE NEWS

Il Governo chiede più soldi ai milanesi

Renzi e Pisapia insieme al Dal Verme in una foto d'archivio tratta da repubblica.it(OMNIMILANO) Milano, 21 GEN – “Il governo Renzi chiede più soldi ai milanesi“. Lo afferma Matteo Forte, consigliere comunale d’opposizione a Milano, del gruppo Polo dei milanesi, a margine della commissione bilancio di oggi pomeriggio a Palazzo Marino.

“TV e giornali sono pieni di dichiarazioni del premier che si fregia di essere l’unico presidente del consiglio che ha abbassato le tasse. Il bilancio del Comune di Milano certifica che non è così. Nel 2015, e si prevede la replica per il 2016, lo Stato non ha trasferito un euro del Fondo di solidarietà a Milano. Tuttavia la nostra città ha versato in quello stesso fondo, istituito per una perequazione orizzontale a livello nazionale, 250 mln. Tra l’altro è una cifra che supera i 196 mln di introiti che il Comune incassa dall’Imu sugli immobili commerciali e che per legge tornano allo Stato. Pertanto a Roma vanno anche 54 mln dalle seconde case dei milanesi“.

Conclude Forte: “Altro che diminuzione delle tasse e altro che valorizzazione delle autonomie locali. Il governo Renzi fa fare il lavoro sporco ai Comuni che, come quello di Milano, hanno alzato al massimo l’aliquota Imu. Infine attua politiche contrassegnate da uno statalismo ed un centralismo di ritorno“.

Condividi articolo:

Potrebbe interessarti anche: