CATEGORIE NEWS

Interessanti contenuti e metodo di Passera

Foto Omnimilano(OMNIMILANO) Milano, 01 DIC – «Quando abbiamo dato vita al gruppo Polo dei milanesi avevamo detto che era nostro intento costruire un’alternativa politica all’amministrazione di Pisapia superando le sigle e l’attuale offerta partitica insoddisfacente» dichiarano Manfredi Palmeri e Matteo Forte, consiglieri comunali d’opposizione. «Seguendo questo pensiero abbiamo sempre sostenuto la necessità di guardare e promuovere esperienze civiche che escano dai ristretti confini di coalizione per intercettare gli interessi reali dei cittadini, sottraendoci ai dibattiti per addetti ai lavori su nomi e somme di percentuali. Siamo in molti a guardare in questa direzione, e anche se alcuni pensano ora a strumenti e gruppi diversi, nella sostanza diciamo la stessa cosa».

«Risulta molto interessante – proseguono Palmeri e Forte – la proposta concretizzata questa mattina da Corrado Passera: partire da una visione ambiziosa ma pragmatica della città e misurarsi su questa anche con gli altri partiti e attori politici che vogliano eventualmente convergere sui contenuti. È un metodo che apprezziamo e condividiamo, perché ha innanzitutto come primi interlocutori i cittadini, le famiglie, le associazioni e le imprese secondo quella idealità di matrice liberale e popolare in cui ci riconosciamo. Ed è un metodo, soprattutto, che ha la capacità di includere, anzichè escludere in base a strane alchimie fatte nel chiuso delle stanze». Concludono i due consiglieri: «Per questo motivo abbiamo partecipato oggi alla conferenza stampa di Passera, ascoltando con interesse il progetto di cantiere politico che abbia l’ambizione di rilanciare la nostra Milano quale Città leader del Paese».

Condividi articolo:

Potrebbe interessarti anche: