CATEGORIE NEWS

Sala salvi la scuola per ciechi di via Vivaio

Milano, 19 nov – (Nova) – “La Scuola media statale per ciechi di via Vivaio di Milano rappresenta un valore enorme per la citta’. Un valore che deve essere assolutamente salvaguardato e casomai rafforzato”.

Lo affermano Alessandro Colucci, segretario regionale in Lombardia per Noi con l’Italia, e Matteo Forte, consigliere comunale di Milano Popolare, commentando la notizia secondo cui il futuro della Scuola media statale per ciechi di via Vivaio di Milano, ospitata nei locali dell’Istituto dei Ciechi, potrebbe essere a rischio perche’ il Sindaco Giuseppe Sala non avrebbe intenzione di rinnovare l’affitto in scadenza il 31 dicembre a causa dell’aumento dei canoni, che, secondo il Sindaco, non potrebbero essere pagati senza rischiare sanzioni da parte della Corte dei Conti.

“Questa scuola – dichiarano congiuntamente Colucci e Forte – e’ una vera eccellenza formativa per Milano, come sottolineato in passato anche dallo stesso presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Non si puo’ liquidare una situazione cosi’ delicata con superficialita’. Qui non ci sono di mezzo numeri, ma persone. Persone speciali che vanno tutelate in ogni modo e che vanno integrate in un contesto ambientale dedicato. La questione legata all’affitto e’ un pretesto; ogni volta che si arriva alla scadenza di un contratto il Comune reagisce sempre allo stesso modo. Evitiamo polemiche e troviamo soluzioni: il Comune rinnovi subito il contratto. Il futuro educativo di questi ragazzi non e’ questione da Corte dei Conti: neanche un’ora di formazione deve essere messa in discussione da beghe legate a canoni di affitto piu’ o meno onerosi”. (Com)

Condividi articolo:

Potrebbe interessarti anche: