CATEGORIE NEWS

Scuole infanzia: moratoria su scioperi e assemblee

Foto d'archivio tratta da ilsussidiario.net(OMNIMILANO) Milano, 22 APR – “Il Comune avvii subito una moratoria sulle assemblee sindacali e gli scioperi nell’ambito dei servizi che eroga, come nel caso dei nidi e delle materne” dichiara il Consigliere comunale del Polo dei milanesi, Matteo Forte.

“In questi giorni si sente parlare di tregua nel settore dei trasporti per non danneggiare eventi importantissimi come Expo. Addirittura in occasione dell’apertura del Salone del mobile il Prefetto, giustamente, ha precettato i dipendenti di Atm per evitare il caos. Tuttavia ci sono alcuni servizi offerti ai cittadini in cui misure simili non saranno mai prese, benché l’astensione dal lavoro dei dipendenti pubblici comporti pesanti disagi per migliaia di famiglie milanesi. Nella giornata di oggi, per esempio, in molti nidi comunali si svolgono assemblee sindacali che, con molta probabilità, porteranno ad uno sciopero nella giornata di venerdì 24 aprile. Oltretutto si arriva da una stagione invernale in cui molte assenze per malattia hanno comportato in alcuni casi la chiusura di classi e sezioni per giorni, a motivo della carenza di personale”.

Conclude Forte: “Non si discute il diritto di assemblea e di sciopero, però occorre che anche le rappresentanze dei lavoratori capiscano che si tratta di strumenti eccezionali, non da utilizzare periodicamente e, magari, ravvicinati a ponti e vacanze. In questo modo si dà adito a chi pensa male e si gettano dubbi sulla credibilità della rappresentanza sindacale. E’ chiaro che il Comune non può negare diritti fondamentali ai propri dipendenti, ma come gestore può avviare una moratoria per rendere tutti edotti della qualità e quantità dei forti disagi arrecati all’anello più debole e indifeso della città: le famiglie“.

Condividi articolo:

Potrebbe interessarti anche: